Malattia di Alzheimer e cannabis

La maggior parte degli operatori sanitari ritiene che gli operatori sanitari dovrebbero offrire l'olio di CBD come parte delle opzioni di trattamento per la malattia di Alzheimer. Solo il 63% ha riferito di aver consultato il proprio medico sull'uso dell'olio di CBD.

La stragrande maggioranza degli operatori sanitari ritiene che il CBD sia efficace nella gestione dei sintomi comportamentali della malattia di Alzheimer e credeva che gli operatori sanitari dovessero offrire l'olio di CBD come parte del trattamento.

Leggi lo studio completo su : https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0965229921000017

Yukha Team

Unisciti a noi sui social media Facebook Gorjeo Instagram Pinterest

Yukha Copyright

Commenti (0)

Nessun commento in questo momento.

Nuovo commento

Utilizziamo i cookie per analizzare la tua navigazione e migliorare i nostri servizi, ma anche per condividere contenuti sui social network.

Continuando la navigazione, si accetta il loro utilizzo. Per rifiutare, clicca qui Per accettare, clicca sul pulsante sottostante.