La cannabis non disturba gli individui con infezione da HIV.

L'uso di cannabis non è associato a maggiori disturbi dell'equilibrio negli individui con infezione da HIV.

Lo studio suggerisce che l'uso di cannabis nell'HIV è sicuro per quanto riguarda i disturbi dell'equilibrio. Dato che l'HIV è correlato all'infiammazione persistente nonostante la soppressione virologica della terapia antiretrovirale, sono necessari futuri studi meccanicistici per determinare se l'infiammazione associata all'HIV contribuisce alla maggiore prevalenza di disturbi dell'equilibrio negli individui HIV + e se i cannabinoidi hanno effetti antinfiammatori che mitigano l'HIV disturbi dell'equilibrio associati.

Maggiori informazioni su : biomedcentral.com

https://jcannabisresearch.biomedcentral.com/articles/10.1186/s42238-021-00059-z

Yukha Team

Unisciti a noi sui social media Facebook Gorjeo Instagram Pinterest

Yukha Copyright

Commenti (0)

Nessun commento in questo momento.

Nuovo commento

Utilizziamo i cookie per analizzare la tua navigazione e migliorare i nostri servizi, ma anche per condividere contenuti sui social network.

Continuando la navigazione, si accetta il loro utilizzo. Per rifiutare, clicca qui Per accettare, clicca sul pulsante sottostante.